6. Segni dal futuro

Se sai leggere i segnali, ti colleghi con il futuro

Un’altra giornata lavorativa, ci sono talmente tante cose da realizzare che non so oggi cosa faremo. Parcheggio nel solito spiazzo. Non appena metto il piede a terra noto un pezzo di pasta cruda vicino al mio piede. Il pensiero si sposta subito in una direzione “oggi riempiremo scatole di pasta”, un altro pensiero dice “ma le abbiamo già finite!” Il pensiero che ci sono da realizzare altre scatole è più forte.

Entro in ufficio e al collega dico: “Non mi dire che dobbiamo realizzare un’altra scatola!”, “E tu come lo sai?? ” è stata la risposta.

Coincidenze?

Occhio!

Pubblicità

4 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...