16. Come ho sconfitto i crampi -di padrepensiero-

Da che ho memoria, il dolore fa parte della mia vita come la gioia e la spensieratezza.

Soffro di crampi. Appaiono in qualunque momento della giornata e sono dolorosissimi. Alle dita dei piedi, alle caviglie, ai polpacci, alle cosce, persino alle mani. Notte e giorno, non ho scampo. Il dolore fa parte di me.

Un giorno ho pensato “il dolore è nella mia testa, se non lo pensassi non esisterebbe”, in breve “il dolore non esiste”.

Quello stesso giorno vedo in tv di una donna che non ha mai provato dolore fisico e si rafforza nella mia mente che non provare dolore è possibile.

Sono determinata a raggiungere l’obiettivo ed ai primi crampi mattutini e serali mi concentro a pensare che il dolore non esiste. Mi sono accorta che in ogni tentativo la mia forza mentale aumentava e i crampi duravano sempre meno, fino a scomparire del tutto.

Oggi vivo più serena e non temo più di provare dolore perchè l’ho sconfitto con la forza del pensiero.

Prova a contrastare il dolore anche tu per 6 mesi e poi dí la tua.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...