31. Sincronicità numeriche (n.2)

Questo di oggi è, in realtà, l’inizio e la continuazione dell’articolo 30. Sincronicità numeriche (n.1), posso ben dire il suo completamento.

14 Agosto. Tutto cominciò con la pubblicazione da parte mia della locandina di “2:22 – Il destino è già scritto” ma quello che non dissi nel precedente articolo, benché una parte di me lo volesse, fu che poco dopo scrissi ad un gruppo Facebook chiedendo di consigliarmi un film da vedere.

Alcune persone mi risposero consigliandomene qualcuno. Una mi consigliò “Top Gun” e, mettendo una faccina triste, mi scrisse di essere un pilota di aerei. Non compresi il perché della sua tristezza e per delicatezza non chiesi.

Come scrissi nel precedente articolo, la sera uscii e l’unico posto libero che trovai fu al civico 222.

15 Agosto. Condivisi la sincronicità appena descritta in un gruppo di facebook, dove l’argomento principale sono appunto le “coincidenze” e, come descritto nell’articolo 30., un amministratore mi rispose che stava prendendo un volo 8828, aggiungendo 2x2x2=8.

Qualche momento dopo mi ritrovai a pensare che stava per succedere qualcosa di brutto e contattai privatamente l’amministratore del gruppo e gli manifestai la mia preoccupazione. Quello che percepii vivamente fu che un aereo sarebbe precipitato e sarebbe morto il pilota.

A pranzo, mi trovai davanti 4 persone, partendo da sinistra verso destra: -una con un paio di occhiali appesi al collo della maglietta (8), quella dopo dei disegni sulla canottiera riconducibili allo stesso numero (8), quella dopo due distinte macchie sulla pelle ravvicinate che chiaramente mi fecero pensare ai due punti (:) e quella dopo con gli occhiali sul naso (8)-. Annotai mentalmente la cosa per inserire anch’essa nell’articolo.

La sera pubblicai l’articolo omettendo le mie preoccupazioni e il messaggio privato che mandai.

16 Agosto. Una notizia mi fece trasalire –15 agosto 2020 Ferragosto tragico in Alta Valsesia, in provincia di Vercelli, dove un aliante è precipitato nella zona di Rima San Giuseppe, piccolo borgo di una cinquantina di abitanti. Il pilota, un cittadino svizzero di 70 anni è morto sul colpo, inutili i soccorsi dell’equipaggio del 118-

___________

A parte la sincronicità numerica, il pensiero è stato molto determinante per fissare il Cosa (aeromobile) e il Chi (pilota).

Come fare a comprendere il Dove e il Quando? Questo proprio non lo so.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...